Comune di San Pietro Mussolnio

home Home < Immobili concessi in comodato gratuito a parenti - Legge di stabilità 2016

Immobili concessi in comodato gratuito a parenti - Legge di stabilità 2016

imu

Si porta a conoscenza di tutti i contribuenti che la Legge di stabilità 2016 ha apportato sostanziali modifiche alla disciplina dell'Imposta Municipale Propria IMU per quanto riguarda gli immobili concessi in comodato d'uso gratuito a parenti.

Per effetto di tale modifica, apportata all'Imposta (IMU), è prevista la riduzione del 50% della base imponibile IMU per le unità immobiliari, e le relative pertinenze (nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie C/2, C8/6, e C/7) concesse in comodato gratuito ai parenti in linea retta (genitori-figli) che le utilizzano come abitazione principale purché siano soddisfatte le seguenti condizioni:

1)            Il comodante (ovvero colui che da il bene in comodato) deve risiedere anagraficamente e dimorare abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile ceduto in comodato e non deve possedere altri immobili in Italia(1), con l'unica eccezione dell'immobile adibito a propria abitazione principale e delle eventuali pertinenze;

2)            Il comodatario (ovvero colui che riceve il bene in comodato) deve avere la residenza anagrafica nonché la dimora abituale nell'abitazione medesima;

3)            Il contratto di comodato deve riguardare la cessione dell'immobile esclusivamente tra genitori e figli o viceversa; Sono esclusi comodati tra parenti al di fuori del primo grado.

4)            Il contratto di comodato deve essere regolarmente registrato presso l'Agenzia delle Entrate(2);

5)            L'abitazione ceduta in comodato e quella adibita ad abitazione principale non devono essere censite nelle categorie catastali A/1, A/8 o A/9 (abitazioni di lusso);

Per usufruire di tale agevolazione è fatto obbligo presentare la dichiarazione IMU entro il 30 giugno dell'anno successivo alla data dell'evento (per l'anno 2016 il termine è il 30 giugno 2017);

il modello può essere compilato e stampato direttamente utilizzando il seguente link:

 http://www.amministrazionicomunali.it/dichiarazione_imu/dichiarazione_imu.php

 

note:

(1)  Il Ministero dell'Economia e delle Finanze con la risoluzione n° 1/DF del 17/02/2016 reperibile sulla pagina web http://www.finanze.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/Varie/17-02-16-Risoluzione-comodato-legge-di-stabilita-2016-Definitivo-per-sito.pdf ha chiarito che il requisito di non possedere altri immobili in Italia è riferito ai soli immobili ad uso abitativo (cat. A con esclusione delle categorie A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze cat. C/6, C/2 e C/7) quindi il contribuente che oltre alla propria abitazione e quella concessa in comodato possiede anche altri immobili (es. terreni, aree fabbricabili, negozi, uffici, capannoni..) mantiene il diritto ad applicare l'agevolazione.

 

 (2) La registrazione dei contratti di comodato gratuito stipulati verbalmente, esclusivamente per fruire dell'agevolazione IMU introdotta dalla legge di stabilità 2016 potrà essere effettuata presentando, a un qualunque ufficio territoriale dell'Agenzia delle entrate, unicamente il modello di richiesta di registrazione (modello 69) in duplice copia in cui, come tipologia dell'atto, dovrà essere indicato “Contratto verbale di comodato”.

L'imposta di registro per la registrazione di un contratto di comodato gratuito di beni immobili è pari a € 200,00. Il pagamento dev'essere effettuato con il modello F23 (codice tributo 109T).

Per i contratti di comodato in forma scritta è inoltre dovuta l'imposta di bollo, che è assolta con i contrassegni telematici (ex marca da bollo) aventi data di emissione non successiva alla data di stipula. L'importo dei contrassegni deve essere di 16 euro ogni 4 facciate scritte e, comunque, ogni 100 righe.

 

sede comunale in via Chiesa Nuova 3 - tel. 0444-687603 - fax. 0444-687025 - P. IVA 00608560249 - e-mail: segreteria@comune.sanpietromussolino.vi.it - PEC (Posta elettronica certificata): comune.sanpietromussolino.vi@pecveneto.it - Informativa sulla Privacy